igienizzazione e sanificazione san giorgio a cremano

Fasi di lavoro e pulizia

FASE DI LAVORO: Spolveratura di arredi e ritiro rifiuti –  pulizia a cinque stelle

 

Questa prima fase consiste nell’asportazione dello strato di polvere accumulato sulle superfici degli arredi, nello svuotamento dei cestini portacarte e dei portacenere. L’operazione è svolta mediante l’uso di un panno inumidito da spolvero in microfibra con sostanze detergenti specifiche a seconda della tipologia di arredo come l’easy multivetro o l’Fm 30 dell’Allegrini oppure il Jolly uno sgrassatore adatto alla rimozione di sporco più resistente ; in questo modo si evita il disperdersi di corpuscoli nocivi, provocato dal sollevamento di polvere conseguente all’operazione di asportazione.

 

 

FASE DI LAVORO: Spazzatura meccanica delle superficie – pulizia a cinque stelle

 

Nella pulizia periodica, le aree vanno spazzate con spazzatrici aspiranti che consentono una rapida ed ottimale asportazione di polvere e residui solidi. I filtri della spazzatrice vanno sostituiti con la frequenza necessaria ad ottenere sempre un grado di pulizia ottimale.

In questi casi l’intervento viene effettuato aspirapolvere della NIlfisk o Ghibli come Gd10 o similari, provvista di una pompa ad aria che crea una depressione che permette l’aspirazione di polvere e altre particelle. Tramite un filtro o un ciclone l’aria aspirata viene depurata dalle particelle di polvere che vengono accumulate in un contenitore apposito.

 

 

FASE DI LAVORO: Lavaggio manuale dei pavimenti – pulizia a cinque stelle

 

Il lavaggio consiste nell’eliminazione dello sporco dai pavimenti, fatta eccezione per le superfici in tessuto, in legno o sospese che devono essere trattate con sistemi specifici.

Per effettuare il lavaggio occorre preliminarmente passare sul pavimento l’acqua alla quale é stata aggiunta un lavapavimenti detergente adatto al tipo di pavimentazione e di sporco che andremo a trattare quali For Pav   e successivamente risciacquare, facendo uso di sola acqua.

 

 

FASE DI LAVORO: Lavaggio dei pavimenti con macchina lavasciuga – pulizia a cinque stelle

 

Nel caso di pavimentazioni molto estese il lavaggio viene effettuato mediante l’utilizzo di macchine lavasciuga quali la monospazzola Nilfisk oppure Imop con l’utilizzo di detergenti quali Gres Whitener dell’allegrini in grado di pulire a fondo determinati tipi di pavimentazione oppure il Mapecol della Kemica un forte disincrostante.

 

 

FASE DI LAVORO: Deceratura dei pavimenti – pulizia a cinque stelle

 

In questa fase il pavimento va preparato in maniera adeguata per la successiva operazione di ceratura, togliendo la patina di cera priva ormai delle caratteristiche di copertura e salvaguardia del pavimento.

Questa fase, non sempre richiesta e necessaria, consiste nell’asportazione del trattamento di cera precedentemente applicato per la protezione dei pavimenti. Anche per questa operazione, è necessario procedere preliminarmente alla pulizia ad umido della superficie. La soluzione decerante come il Deca P della Kemica è versata nella macchina monospazzola per la distribuzione meccanica e nel secchio per le aree che risultano non raggiungibili dalla macchina. Dopo aver fatto agire la soluzione sulla superficie per un tempo di circa 15 minuti, si procede alla lavorazione, usando la monospazzola munita di disco abrasivo di grana adatta allo scopo della 3M per effettuare la vera e propria asportazione.

 

FASE DI LAVORO: Ceratura dei pavimenti – pulizia a cinque stelle

 

L’operazione consiste nello spandimento del prodotto e lucidatura a secco da effettuarsi periodicamente sui pavimenti con macchina levigante della Comac.

L’operazione consiste essenzialmente nell’applicazione sulla superficie dei pavimenti di un’emulsione polimerica come Mega della Kemica , comunemente indicata con il termine di cera che ha una funzione lucidante e protettiva. Tale operazione è successiva a quella di lavaggio e/o di deceratura dei pavimenti. L’emulsione è versata sul pavimento e successivamente distribuita con l’attrezzo spandicera. Dopo il primo strato di emulsione, che si lascia asciugare per circa 30-45 minuti, si procede ad un successivo passaggio, avendo cura di applicare con un panno intriso di cera, i bordi perimetrali del locale che non si sono raggiunti precedentemente.

 

FASE DI LAVORO: Pulizia delle superfici verticali -pulizia a cinque stelle

 

Tale fase consiste nell’operazione di pulizia effettuata a mano delle superfici verticali lavabili, incluse quelle di vetro. L’operazione è realizzata mediante l’uso di sostanze detergenti specifiche come il lavavetri Fm10 allegrini.

Questo intervento di lavaggio ed asciugatura è occasionale in quanto la cadenza è definita in sede di capitolato dei lavori.

Il lavaggio delle superfici interne può essere effettuato anche con l’ausilio di scale; per le superfici piastrellate dei bagni e delle docce che, per lo scorrere dell’acqua, sono soggette a depositi calcarei, occorre ricorrere ad un disincrostante dome il donicalc, descal super e ad un raschiello, coprendo preventivamente le prese elettriche con nastro isolante.

 

FASE DI LAVORO: Pulizia e disinfezione dei servizi igienici – pulizia a cinque stelle

 

Consiste nella pulizia e disinfezione di pavimenti, pareti e apparecchiature igienico-sanitarie presenti nelle toilettes, docce e bagni.

E’ questo uno degli interventi più delicati, in quanto nei locali dei servizi igienici (bagni, docce, lavandini, WC, ecc.) si concentrano i maggiori rischi per gli operatori del comparto delle Imprese di pulizia. Infatti, qui troviamo il rischio chimico dovuto all’utilizzo dei vari prodotti impiegati che vanno dal detergente disinfettante al detergente deodorante, al disincrostante come  Fm 40 o Fm 41, il rischio biologico, quello elettrico oltre ai rischi di natura fisica.